Vi siete mai chiesti da dove proviene il nome “millefiori”? Bene, ora avete un’occasione per scoprirlo.
Partiamo col presupposto che le api attingono da combinazioni plurime delle fioriture, e millefiori indica proprio l’unione di “mille” – ovvero innumerevoli – mieli.
La sua forma cristallizzata e il suo colore tendente all’ambra ne fanno uno dei mieli più diffusi e in grado di conquistare ogni bocca e spirito, inoltre grazie al suo sapore fruttato può essere adatto sia nel latte o come condimento.
L’inverno sta giungendo e non sapete come porre rimedio alle serate gelide? Sciolto in una bevanda calda o spalmato su una fetta di pane, a contatto con formaggi come il taleggio (magari quello di Monte Chervano), può rappresentare la coccola perfetta che stavate cercando.
Non solo taleggio, infatti abbinato con ricotta, squacquerone o altri formaggi freschi, il miele millefiori rafforza i piatti che servirete in tavola e garantisce una soluzione alle ricette più monotone.
Inoltre è ottimo con il pollo, il miele con la carne come connubio originale e rafforzativo.
Proprio per il suo carattere “particolare”, il miele millefiori non è mai uguale a sé stesso, dato che ogni ogni vasetto è un estratto del territorio e della stagione in cui è stato prodotto dalle api.
Acquistabile direttamente dal nostro shop, in vasetti da 500 grammi al prezzo di 8 euro, il miele millefiori saprà stupirvi e rendervi autentici esperti culinari alle cene con amici!

Sconto del 10% sugli ordini!

Sconto del 10% sugli ordini!

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere il codice sconto

Ti sei iscritto con successo!